Body of Proof

14/04/2012

Medical drama, ABC Studios, USA
Interpreti principali:
Dana Delany (Megan Hunt), Nicholas Bishop (Peter Dunlop), Jeri Ryan (Kate Murphy), Sonja Sohn (Samantha Baker) Jeffrey Nordling (Todd Fleming).


Gli appassionati di Desperate Housewives riconosceranno Katherine Mayfair interpretata da Dana Delany in Megan Hunt protagonista di "Body of Proof". Un'altra produzione ABC Sstudios, ambientata a Philadelphia, che rappresenta una nuova occasione per la Delany, attrice che aveva conosciuto una certa notorietà negli anni '80 recuperata però solo negli ultimi tempi grazie alla TV.
"Body of Proof" è l'ennesima serie incentrata sul lavoro del medico legale e potrebbe essere in concorrenza con la più nota "Bones".
Megan Hunt è un neurochirurgo che a causa di un incidente d'auto perde parzialmente la sensibilità a una mano e quindi non è più in condizioni di operare. La sua vita cambia radicalmente proprio quando è al vertice della carriera per la quale ha sacrificato il matrimonio con Todd Fleming (interpretato da Jeffrey Nordling anche lui in Desperate Housewives come Nick Bolen) e il rapporto con la figlia Lacey della quale il padre ha ottenuto l'affidamento.
Megan decide quindi di "riciclarsi" come medico legale visto che "non si corre il rischio di uccidere i morti". Da una soluzione di ripiego però, questa nuova carriera si rivelerà per la dottoressa Hunt una vera vocazione. Nella risoluzione dei casi è affiancata dall'investigatore Peter Dunlop ex-detective della polizia e da uno staff di colleghi.
Prodotta nel 2010 la serie è partita in ritardo negli USA ed è stata trasmessa in Italia da Fox Life già  dal gennaio 2011. Dal 24 marzo 2012 è in onda la prima stagione su Rai Due il sabato alle 21:50.
Gradevole e molto fashionista grazie alla bellezza delle interpreti femminili, mi lasciano un po' perplessa le inquadrature del palazzo in cui lavora Megan Hunt, a colpo d'occhio sembra ricostruito con la computer graphic ma è un'ingenuità sulla quale si può sorvolare.

Katia Ceccarelli