Liberi Amori Possibili dal 2 al 10 maggio

01/05/2011

Il pesciolino quest’anno non è più solo: da solitario negli anni si è unito al gruppo e ora ha formato coppia. E’ questo il simbolo della nuova, quinta edizione di Liberi Amori Possibili dal 2 al 10 maggio. La rassegna di teatro omosessuale anche quest’anno è ospitata dal Teatro Libero, ma le novità sono comunque tante. Come in passato Francesco Di Rienzo ha curato la direzione organizzativa, ma come consigliere di Innovazione culturale, esterno dunque rispetto al Teatro Libero. Per stendere il programma sono stati selezionati 50 spettacoli per arrivare a sceglierne 9, con filo conduttore l’affettività. Le compagnie vengono da tutta Italia, ma quest’anno per la prima volta ve n’è una di Barcellona. A corollario sono state studiate varie iniziative, dall’incontro con autori al primo spettacolo italiano di boylesque, un burlesque in versione maschile: 3 momenti il 7, il 9 e il 10 maggio a completamento dello spettacolo di quella serata. Un altro incontro è con Viola Valentino per presentare il suo nuovo singolo, "Domani è un altro giorno", brano contro l’omofobia, che uscirà in occasione della giornata internazionale contro l’omofobia del 17 maggio. E’ stato anche coinvolto un locale, il Rhabar all’Alzaia Naviglio Grande 150, per il dopoteatro, con sconto per i possessori di un biglietto di uno spettacolo.
Resta invece il desiderio di parlare di omosessualità attraverso gli spettacoli, senza tralasciarne i vari aspetti, e rivolgendosi a un pubblico ampio. Non solo gay. A delimitare il numero di spettatori concorre la capienza attuale del teatro: non oltre i 100 posti. Dopo essere stato bloccato per sette mesi – ricorda il direttore Corrado D’Elia – abbiamo anticipato 90 mila euro per la ristrutturazione. E’ stato un impegno frastornante. L’assessore alla cultura aveva fatto avere una lettera in cui si impegnava a finanziare parzialmente i lavori fatti, ma finora non si è visto niente. Corrado D’Elia non nasconde la sua delusione per una situazione culturale difficile in una Milano che, invece, si avvia all’appuntamento dell’Expo. «Dopo tanto impegno – aggiunge – non sono più interessato a gestire la sala. Volontariamente mi allontanerò da Milano. Sarò protagonista di uno spettacolo del Teatro di Bolzano». Per quanto riguarda il Teatro Libero pensa a delle piccole compagnie che lo gestiscano insieme, trovando così una loro sede.
Intanto per Liberi Amori Possibili Francesco Di Rienzo pensa alla possibilità di circuitazione degli spettacoli e si parla anche della possibilità di cambiare le date per  il futuro, spostando la manifestazione all’inizio di stagione, in autunno, quando non vi sono altre iniziative a tema omosessuale.

La programmazione

2 maggio
LunAria
 DEATH AND DANCING
 di Claire Dowie, regia di Mirko Ciotta
con Mirko Ciotta e Paola Giglio
Un lui e una lei, affrontano impulsivamente i temi della loro sessualità rapportata al vivere e alla società contemporanea.

3 maggio
Compagnia Divano Occidentale Orientale
 CALA 'A SAUDAGE
testo e regia Giuseppe L. Bonifati
con Luigi Tabita, Giuseppe L. Bonifati
fisarmonica Francesca Palombo

Spettacolo finalista al Premio Kantor 2010, Cala 'a Saudage è il sogno di riscatto e libertà di due travestiti, decisi ad andare in Brasile.
EVENTO SPECIALE: Dario Gay incontra il pubblico per presentare il suo ultimo album Ognuno ha tanta storia.


4 maggio
Santibriganti Teatro
A NUDO
di e con Davide Cùccuru
collaborazione alla messa in scena di Maurizio Bàbuin

La storia di un amore vero, ostacolato da forze esterne in un monologo influenzato dal film pluripremiato Brokeback Mountain.
EVENTO SPECIALE: reading di Luca Bonaffini, tra narrazione e musica.


5 maggio
Tea Story Cat
 STORIE DI FUOCO E D'AMORE
 di e con Silvia Iannazzo
con musiche dal vivo di Marco Volpatto

Favole per adulti.


6 maggio
Massimo Stinco/Noir Desir
MAKING PORN
di Ronny Larsen, regia di Massimo Stinco,
con Francesco Mazzei, Simone Guidoni, Leonardo Venturi, Jano Di Gennaro, Andres Suriano, Ilda Fusco

Portato in scena per la prima volta a Chicago nel Luglio del 1995, racconta la storia di sei personaggi coinvolti nell'industria dei film porno gay.

7 maggio
Viajes a Marte
 MANUALES DE SALIVA
di Gema Diaz, Raquel Sanchez e Veronica Cendoya
con Gema Diaz, Veronica Cendoya
con musiche dal vivo di Adele Madau

Spettacolo di teatro-danza e di musica dal vivo che arriva da Barcellona.
EVENTO SPECIALE: ospite Viola Valentino. Viola incontra il pubblico per presentare Domani è un altro giorno, brano contro l'omofobia. A seguire performance di Boylesque di Alan Debevoise.


8 maggio
Le Nuvole Teatro
 NON E' UNA VOGLIA X
 di G. Alchieri e R. Favaroni, regia di Gerolamo Alchieri
con Giulia Adami, Alessandro Catalucci, Alberto Querini

Con interrogativi sulla natura dei rapporti amorosi.


9 maggio
Accademia Il Primo - Compagnia Arnolfo Petri
FESTA DI COMPLEANNO
 di Angela Matassa e Giovanna Castellano
 diretto e interpretato da Arnolfo Petri

Il racconto della vita di Fabrizio: il rapporto difficile con suo padre, le incomprensioni, le violenze ma anche le tenerezze mai dichiarate, lo scoprirsi "diverso", il "mal di vivere". EVENTO SPECIALE: Marino Buzzi presenta il suo nuovo libro Confessioni di un ragazzo perbene. A seguire performance di Boylesque di Alan Debevoise.


10 maggio
Nausika
 TUTTI UGUALI
 progetto e regia di Francesco Botti
con Stella Gori, Matteo Grotti, Andrea Fiori, Leonardo Lambruschini, Eleonora Ciampelli

Le varie forme e modalità che l'attrazione può assumere.
EVENTO SPECIALE: Luca Magli in uno show di trasformismo, special guest Donatella Splendente.
A seguire performance di boylesque di Alan Debevoise.

Valeria Prina