Play

04/05/2009

La loro carta d’identità è di tutto rispetto: negli ultimi anni hanno inaugurato le Olimpiadi invernali di Torino e a luglio si sono esibiti alle Olimpiadi della cultura a Pechino. I Kataklò sono ormai internazionalmente noti e amati. Il loro stretto rapporto con lo sport continua con questo spettacolo. Giulia Staccioli, creatrice del gruppo e coreografa, l’amore per lo sport ce l’ha nel sangue e nel suo passato. Ora, lasciata la pedana della ginnastica, ha creato questo nuovo spettacolo, Play, immaginato come se gli spettatori fossero su una tribuna di uno stadio e assistessero a vari momenti sportivi. E’ come un sogno: si aprono e si chiudono gli occhi e cambia lo sport. In scena ci sono otto danzatori che uniscono movimento acrobatico, drammatizzazione teatrale, spettacolo, risultato di una dura preparazione atletica che li occupa dalle 10 alle 18 tutti i giorni, alla continua ricerca della perfezione. Le musiche, parte integrante dello spettacolo, sono di Ajad.
Lo spettacolo Play è in scena a Milano, al teatro Nuovo dal 5 al 10 maggio.

Valeria Prina