Vedremo all'Allianz Teatro

23/06/2009

La definizione «teatro musicale» piace a Saverio Marconi: la preferisce al termine musical. Sarà lui a dirigere l’edizione in italiano di Cats, il più longevo spettacolo di teatro musicale. Arriva per la terza volta – ma la prima in italiano –: sarà all’Allianz Teatro dal 27 gennaio con scene, costumi, coreografie nuove studiate da Daniel Ezralow, che in questo momento è a Broadway per realizzare le coreografie di Spiderman. Grazie alla versione italiana il pubblico, da tempo affascinato dalla musica, potrà meglio capire la storia: capirà che quello raccontato è il giorno in cui i gatti invitano gli umani e si presentano e si raccontano, perché gli umani capiscano la psicologia e le affinità tra loro e i gatti, che, si dice alla fine, ricordatevi: non sono cani.
Totalmente nuovo per l’Italia e in esclusiva è We will rock you, il musical che dal 4 dicembre farà riscoprire alcune delle più famose canzoni della storia del rock.il musical con le canzoni dei Queen sarà tradotto in italiano nelle parti recitate.
Dal 19 febbraio arriverà invece il music-hall. Rendez-vous à Paris sarà per la prima volta in Italia. Gli spettatori potranno vedere lo stesso spettacolo che vedono i francesi, con piume, strass, il vero cancan (non quello che vedono i turisti), i numeri di illusionismo di Erix Logan coadiuvato dalla cantante Sara Maya.
Uno dei due ritorni è invece Pinocchio, prodotto dalla compagnia della Rancia, scritto e diretto da Saverio Marconi, con le canzoni dei Pooh, che nel frattempo si prepara ad arrivare in Corea: sarà a Seul dal 7 al 23 agosto.
Infine, dal 16 marzo tornerà Grease (nella foto di Antonio Agostini l’edizione 2006), forte del successo decretato in 12 anni da 1.300.000 spettatori.

Valeria Prina