Vedremo al Teatro Ventaglio Smeraldo

30/06/2009

Se siete tra quelli che chiudono gli occhi per gustare la bella musica, il 17 dicembre non ne avrete bisogno. Allo Smeraldo è in programma il primo Concerto al buio: Cesare Picco (nella foto) con il suo piano, suonando al buio, farà sognare il pubblico, senza che venga disturbato dai movimenti di altri spettatori. Un assaggio di questo lo hanno avuto i giornalisti durante la presentazione della stagione dello Smeraldo. Che punta l’attenzione sui solisti: per far ridere o pensare soprattutto. Sul fronte della riflessione ci saranno Marco Paolini in Miserabili Io e Margaret Thatcher, Gian Antonio Stella  e Gualtiero Bertelli con la partecipazione straordinaria di Bebo Storti in Un Paese di Gente per bene; Marco Travaglio in Promemoria 15 anni di storia d’Italia ai confini della realtà. Per ridere c’è una folta schiera di comici, come Zelig Ethic, Ale & Franz in Sushidiamoci, Maurizio Crozza, Corrado Guzzanti, Teo Teocoli, Gioele Dix in Dixplay.

Ma lo Smeraldo è e sarà anche grande danza con spettacoli diversi tra loro. Dal 17 al 22 novembre  vedremo Rossella Brescia in Carmen, dal 20 aprile al 2 maggio saranno in scena Los Vivancos in 7 Hermanos (nella foto), i sette fratelli tra i quali è Christo visto nella precedente edizione di Amici, mentre dal 4 al 16 maggio sarà la volta dei professionisti di “Amici” in Io ballo, ma ci sarà anche il Teatro dell’opera della Moldavia, Croatian National Ballet Theatre - Split in Lo Schiaccianoci e Don Chisciotte, le più grandi etoiles dell’Europa dell’Est. Per la musica sono attesi Tori Amos, Angelo Branduardi, Samuele Bersani, Massimo Ranieri in Canto perchè non so nuotare... da 40 anni.....,  The Musical Box, Pat Metheny. Dal 30 dicembre al 7 febbraio sarà la volta dei Legnanesi in Oh Vita... Oh Vita Straca.
Lo Smeraldo si allontana anche dalla piazza XXV aprile, dimostrando di non voler rinunciare a dare ai milanesi i musical, ai quali proprio Gianmario Longoni aveva aperto le porte ormai molti anni fa. Da fine gennaio arriverà al PalaSharp con Giulietta e Romeo, l’Opera popolare di Riccardo Cocciante, che tanto successo ha avuto fin dal debutto. Altri musical o commedie musicali saranno all’Arcimboldi. Qui tra le novità vedremo Poveri ma belli, il musical firmato da Massimo Ranieri con le musiche di Gianni Togni e Bianca Guaccero nel ruolo della protagonista; Il pianeta proibito – The rock musical, che mixa l’omonimo film, Shakespeare e famose canzoni degli anni 60 e 70. Inoltre Aggiungi un posto a tavola con Gianluca Guidi, l’Aterballetto in Certe notti con le  coreografie di Bigonzetti e le musiche di Ligabue e, il 2 novembre, il concerto di Tom Jones.

Valeria Prina