La Chiave di Giano si tinge di giallo

28/10/2009

Serate in giallo per La Chiave di Giano. L’Associazione Ludica milanese, specializzata nella creazione e messa in scena di giochi che strizzano l’occhio all’improvvisazione teatrale, si arricchisce di una nuova programmazione: il murder party. Il popolare gioco investigativo che mette il pubblico nei panni del detective, conducendolo alla soluzione del caso, diviene, nell’accurata regia della Chiave di Giano, un vero e proprio spettacolo interattivo, con retroscena del delitto, flash back, interrogatorio e testimonianze, fino al momento in cui spetterà agli spettatori interrogare gli indiziati, perlustrare la scena del crimine e procedere all’atto d’accusa.
Il “varo” dell’iniziativa è avvenuto sabato 24 all’Hotel della Regione di Monza, dove la Chiave di Giano ha messo in scena “Omicidi Incrociati” di Gabriella Aguzzi, un’intricata storia di delitti e foschi segreti ambientata in un paese della Brianza che si è rivelata al contempo un divertente puzzle di personaggi grotteschi in clima Almodovar. In scena Andrea Rinaldi nel ruolo di un ruvido commissario, Stefano Rossi in quello del complessato segretario, Tommaso Fontana nei panni di uno sfrontato gigolo, Valeria Buscaglia (che si è anche “sdoppiata” dietro le quinte come direttrice del gioco), Valeria Gaglioti, Oscar Biffi, Paola Guarneri, Maria Guarneri, e, star della serata, Mirco Gaviano nell’eccentrico ruolo di “Lady Oscar”. Alla regia Roberto Cesati.
Dopo il successo del primo appuntamento la Chiave di Giano si ripresenta con un nuovo “caso” sabato 28 novembre. Verrà presentato un nuovo testo di Gabriella Aguzzi, “Il Delitto di Stormy Rock”, ma questa volta l’atmosfera sarà completamente differente. Saremo infatti in pieni Anni 50, in una villa tra le montagne del Colorado isolata da una furiosa tormenta di neve: un’insolita riunione di famiglia, un eccentrico ospite con in serbo misteriose sorprese, testamenti segreti e delitti annunciati da macabre filastrocche metteranno alla prova l’abilità del pubblico di investigatori. L’evento sarà di scena nuovamente all’Hotel della Regione di Monza con inizio alle ore 18.00 e sarà accompagnato da un ricco aperitivo a buffet con piatti a tema e un brindisi natalizio al termine della serata. Per informazioni e prenotazioni info@lachiavedigiano.com

Redazione