Serata Rossellini

16/08/2013

Serata evento sabato 10 agosto a Santa Marinella (Roma) dove anche se solo per un giorno, dopo 50 anni,  è tornata la famiglia Rossellini.  A rappresentarla i figli Renzo e Robertino, quest’ultimo venuto per l’occasione da Parigi per ripercorrere nella propria mente e con il folto pubblico presente la propria infanzia felice fatta di aneddoti che sono anche parte integrante di un periodo epico della storia del cinema italiano. L’evento, voluto dal Comitato Roberto Rossellini, è stato realizzato in collaborazione con CivitafilmCommission e  Comune di Santa Marinella. Attraverso un percorso di 40 foto si inizia a ricordare visivamente quello che era villa Rossellini e la Perla del Tirreno (questa il nome con cui veniva chiamata Santa Marinella) all’epoca centro turistico di gran moda e meta ideale di tante icone del cinema italiano che si ritrovavano periodicamente in villa, divenuta un vero e proprio salotto culturale. Poi si passa sul palco, dove una spigliata e preparata Emanuela Cianflone presenta i fratelli Renzo e Robertino Rossellini per entrare nel vivo dei ricordi e degli aneddoti. Nessuno si tira indietro, ne esce uno spaccato di vita idilliaca dove Robertino dichiara: “quella villa era il paradiso per noi”; anche Renzo non è da meno ed entrambi ammettono di aver lasciato il loro cuore bambino dietro quel cancello. La serata si snoda veloce, frizzante e piena di contenuti, fra battute, ricordi e riflessioni grazie anche all’intervento della regista  Fiorella Mariani cugina dei Rossellini e presente in sala, che oltre ad interagire con loro ha concesso la messa in onda del suo documentario “Ingrid in Italia” doveroso omaggio a quell’icona del cinema che è ancora oggi Ingrid Bergman.  Fra i tanti ospiti del parterre spicca Romano Milani Segretario generale del Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani e condirettore di Cinemagazine, ma soprattutto amico di Renzo da tantissimi anni, con il quale sono nati simpatici duetti  prima in platea e poi sul palco. Il tempo vola, siamo già ai ringraziamenti di rito. Targa ricordo per Renzo e Robertino Rossellini e Fiorella Mariani donata dal Comitato  e consegnata dal Vice Sindaco di Santa Marinella, che consegna loro anche l’ambito Annuario dello spettacolo 2013 dono del direttore generale dell’Annuario del Cinema Italiano & Audiovisivi Elettra Ferraù che per motivi familiari non può presenziare alla consegna. Altri targhe e riconoscimenti alle autorità ed alla regista Donatella Baglivo presente in sala con altri ospiti d’onore come Alfio Mongelli direttore dell’Accademia delle Belle Arti di Roma e Barbara Magnolfi attrice. Infine salgono sul palco in rapida successione: Sonia Signoracci Presidente del Comitato Rossellini, Piero Pacchiarotti Presidente di CivitafilmCommission, Costanza Saccarelli Direttoren Artistico,, Gualtiero Signoracci Direttore Tecnico, Andrea Donato Direttore Operativo, Fiammetta Trotta add. Segreteria, Livio Spinelli addetto stampa, e Roberta Gulotta allestitore mostra fotografica organizzata dallo studio 100ASA di Massimo De Luca e Nicoletta Medda (fotografi ufficiali della serata). Chiusura in grande stile con un episodio del film “Siamo Donne” gitrato interamente in villa che vede protagonista una bellissima Ingrid Bergman per la regia di Roberto Rossellini e gentilmente concesso dalla Titanus. E’ il momento delle dichiarazioni a caldo; Sonia Signoracci presidente del Comitato Rossellini si dichiara molto soddisfatta della manifestazione, dice: “sono stati tre mesi di lavoro intenso ripagati da questa serata indimenticabile che speriamo possa diventare un appuntamento culturale fisso per la nostra città. Approfitto per ringraziare l’Amministrazione Comunale per il supporto totale dato alla manifestazione ed il nucleo sommozzatori di Santa Marinella che ha prontamente messo a disposizione un’imbarcazione per un esclusivo giro in barca durante la quale i Rossellini hanno rilasciato una toccante intervista all’inviato del Corriere della Sera “. Piero Pacchiarotti presidente di CivitafilmCommission ribadisce l’importanza di decentrare sul territorio a nord di Roma eventi così importanti che servono anche a far conoscere un territorio ricco di storia, cultura e bellezze naturali  troppo spesso  offuscate dalla vicinanza di Roma e ringrazia la Titanus e l’Istituto Luce per il materiale messo a disposizione a titolo gratuito. I fratelli Rossellini si lasciano facilmente strappare dal vice sindaco di Santa Marinella, la promessa di ritornare cercando di creare una manifestazione importante che possa riportarli annualmente nella cittadina che è rimasta loro nel cuore. Adesso, passata l’onda emotiva, è già ora di pensare al futuro, ma fortunatamente di idee ce ne sono tante e in poco tempo sarà trovata quella giusta che speriamo possa essere realizzata nell’estate 2014.

Nella foto, da sinistra: Costanza Saccarelli, Piero Pacchiarotti,Robertino Rossellini, Renzo Rossellini

Piero Pacchiarotti