La Visione a 360 gradi

27/09/2013

E' stata presentata ufficialmente la nuova sala IMAX® presso lo Skyline di Sesto San Giovanni, aperta lo scorso giugno in occasione dell’uscita de “L’Uomo di acciaio”. Durante l’incontro, Larry O’Reilly, vicepresidente esecutivo Worldwide Sales IMAX Corporation, Giovanni Dolci, vicepresidente per Europa e Africa, Theatre Development (EMEA) IMAX Corporation e Walter De Pedys, A.D. di Arco Program, hanno presentato alla stampa la programmazione della prossima stagione e, attraverso video esclusivi, l’impatto visivo e sensoriale che solo le caratteristiche tecniche di una sala IMAX® possono garantire. Così dichiara Dolci sulla sala e sul sistema IMAX:

“Con IMAX il pubblico è avvolto in una dimensione immersiva, non è più un semplice spettatore ma diventa parte del film attraverso un’esperienza cinematografica di altissimo livello. La garanzia di massima qualità IMAX investe in un modello integrato che parte dalla produzione (rapporto diretto con grandi registi), la distribuzione e l’esercizio. La crescita delle sale IMAX negli ultimi 5 anni si è duplicata, contando 767 sale in tutto il mondo e 264 in programmazione. Grazie al sistema a doppia proiezione allineata, all’audio della sala ricalibrato per ogni spettacolo, allo schermo curvo disegnato appositamente per ogni struttura che va a coprire anche la visione periferica, all’iter di postproduzione e al remix e ottimizzazione del suono, lo spettacolo in IMAX diventa un’esperienza d’eccellenza per qualità, tecnologia e confort, senza paragoni”

IMAX è un brand che identifica un’esperienza cinematografica esclusiva e particolarmente coinvolgente, ottenuta attraverso l’utilizzo di tecnologie speciali sia nelle sale (sistemi di proiezione e audio, schermi curvi di grandi dimensioni, design dell’auditorium) che in fase di preparazione dei contenuti (produzione e post-produzione). Inizialmente venivano utilizzati sistemi di proiezione con pellicola 70mm, poi sostituiti da impianti digitali con doppi proiettori allineati in grado di garantire una maggiore resa qualitativa rispetto a proiettori tradizionali. Gli impianti audio sono progettati specificamente per ciascun auditorium, così come gli stessi schermi: tipicamente convessi e creati in base a una geometria brevettata, con l’obiettivo di garantire un angolo di visione molto più ampio. I contenuti distribuiti in formato IMAX vengono spesso girati con cineprese speciali e in ogni caso sempre post-prodotti con tecnologie e procedimenti mirati ad ottenere una resa qualitativa superiore. Gran parte dei film IMAX sono caratterizzati da un rapporto d’aspetto più ampio (1.9:1 invece del normale 2.4:1). Ad oggi la maggior parte dei blockbuster hollywoodiani sono preparati e distribuiti anche in formato IMAX; nel mondo sono attive circa 800 sale IMAX.  La sala IMAX® dello Skyline di Sesto San Giovanni proporrà una programmazione di contenuti esclusivi sviluppati attraverso la tecnologia IMAX®: non solo blockbuster delle case cinematografiche più importanti, ma anche tutta una serie di documentari inediti impreziositi dall’altissima qualità audio-visiva.

Il costo del biglietto sarà di 13 euro per gli spettacoli in 3D e di 11 euro per gli spettacoli in digitale. Appuntamento con il futuro alla sala IMAX® di Sesto San Giovanni

Redazione