Andṛn, the Black Labyrinth

15/09/2014

Sabato 13 settembre 2014, alla Casa del Cinema di Roma, un luogo stupendo a soli pochi metri dalla statua del grande poeta inglese Lord Byron, è stato presentato il film ANDRÒN di Francesco Cinquemani e prodotto dalla AMBI Pictures di Andrea Iervolino e Monika Bacardi. Nel cast sono presenti divi internazionali come Danny Glover, Alec Baldwin e Clara Pasieka, protagonista dell’ultimo film di Cronenberg; tutti assenti però all'evento romano. A parlare del film, oltre al regista e ai due produttori, alcuni astri nascenti come Leo Howard e Michelle Ryan, ma anche una star presa in prestito dalla musica, ovvero Skin, qui al suo debutto come attrice.

Cinquemani, talvolta anche in modo assai spavaldo, ha spiegato come ANDRÒN sia il primo episodio di una trilogia e che si avvale di tecniche ed effetti speciali mai usati prima in un film italiano: la supervisione è affidata a Michael Kowalski, che ha dato vita a The Amazing Spiderman, The Twilight Saga, Wolverine e The Incredible Hulk. Poco o nulla è stato detto sulla trama, anche perché l'opera è attualmente alla quarta settimana di produzione. La storia ci è sembrata comunque molto simile come spunto di base al bellissimo Cube (1997) di Vincenzo Natali; a tal proposito, un trailer, seppur di un minuto, avrebbe senz'altro aiutato la stampa a chiarirsi un po' le idee, ma il film è rimasto avvolto nel più fitto mistero.

Riccardo Rosati