I Festival dell'Estate

18/07/2009

Cine & Chianti: dal 18 al 26 luglio, a Castelnuovo Berardenga, nel cuore del Chianti, si terrà un omaggio al cinema di Francesaca Archibugi.  Una settimana densa di appuntamenti tra proiezioni, incontri, musica e interviste d’autore, con la retrospettiva pressoché completa delle sue opere  attorno alla quale ruoteranno gli incontri con i protagonisti del suo cinema.
Per informazioni e il programma completo degli appuntamenti è possibile consultare il sito web www.castelnuovocinema.it.

Clorofilla Film Festival: nel Parco della Maremma dal 7 al 16 agosto, e dal 19 al 23 agosto sulle Mura Medicee di Grosseto, il Clorofilla Film Festival ospita uno spazio per i festival e le scuole di cinema presenti sul territorio nazionale. Fino al 20 luglio è ancora possibile inviare richiesta di partecipazione prendendo contatti con la segreteria del festival: tel. 0564-48771 fax 487740 e.mail: cinema@festambiente.it

Est film festival: dal 25 luglio al 2 agosto a Montefiascone, con ospiti importanti, da Carlo Verdone – protagonista per tutto il weekend inaugurale – a Roberto Faenza, cui è dedicato il Focus (30 e 31 luglio) e le tante altre star del cinema italiano come Carolina Crescentini e Alba Rohrwacher, che saliranno sul palco di Piazzale Frigo per la Sezione Élite, sabato 1 agosto, dopo la proiezione del film di Enzo Monteleone, “Due partite” . A donare un tocco internazionale ad Est Film Festival sarà il regista Abel Ferrara, una tra le personalità più affascinanti e discusse dello scenario cinematografico americano. L’Evento speciale di chiusura, domenica 2 agosto, vedrà la proiezione di immagini inedite e del backstage del suo docu-fiction “Napoli, Napoli, Napoli”.
Ogni giorno sarà possibile seguire online l’edizione 2009. Sul sito www.estfilmfestival.it la sezione “news” è aggiornata in tempo reale ed è possibile trovare tutte le indicazioni su come raggiungere i luoghi del Festival e le informazioni sulle convenzioni con alberghi e ristoranti di Montefiascone.

Carl Theodor Dreyer allo Spazio Oberdan: a Milano, dal 10 luglio al 2 agosto la Fondazione Cineteca Italiana dedica un omaggio al grande regista danese con la proiezione di sei pellicole: Dies Irae, Gertrud, Michael (con accompagnamento dal vivo al pianoforte di Antonio Zambrini), Ordet-la parola, La passione di Giovanna d'Arco ( con accompagnamento dal vivo al pianoforte di Francesca Badalini) e il capolavoro Vampyr.

Tuscia Operafestival: a Viterbo, dal 10 luglio al 15 agosto opere liriche, concerti sinfonici, danza, teatro con artisti di fama internazionale e giovani promesse. Tra gli appuntamenti  il Don Giovanni di Mozart interpretato da un cast di altissimo livello nel quale spiccano Nicola Ulivieri e Marco Vinco e un Gran Galà della lirica con solisti provenienti da tutto il mondo.
E, ancora, Salotto 800, una rassegna con l’attenzione puntata sulle giovani promesse a livello internazionale. Ma, anche, La Buona Novella di Fabrizio De Andrè in una particolare trasposizione sinfonica per coro e orchestra. Inoltre: David Riondino in un incontro tra musica e poesia, legge testi di Nazim Hikmet, Joumana Haddad, Francesco Prete; Daniela Poggi presenta lo spettacolo “Io, madre di mia madre”, un toccante monologo ispirato a testi di Simone De Beauvoir e Tahar Ben Yelloun; il  Matteo Brancaleoni 5tet in un delizioso concerto tra opera e jazz; Ballando l’opera della Compagnia Botega e la prima del film La Boheme di Robert Dornhelm . Chiude il festival, il 15 agosto, una serata dedicata a Mozart con la Sinfonia Linz e il Concerto per Pianoforte e Orchestra K.595.

Redazione