20° Festival del Cinema Africano d’Asia e America Latina

16/03/2010

In questa settimana ( dal 15 al 21 marzo) si terrà a Milano il festival del cinema africano d’Asia e America Latina, con visione di film e un tuffo totale nella cultura propria dei Paesi ritratti, con incontri a tema.
Per ogni giornata della Kermesse Afro-milanese  sono previsti tè ed happy hour per promuovere l’incontro tra i protagonisti e il pubblico, tramite lo scambio del bene più intimo  e ancestrale: il cibo.
Dal cibo argentino a quello di strada, si potrà scambiare quattro chiacchiere con gli ideatori e registi  dei film in gara.
Le sezioni del concorso riguardano lungometraggi , cortometraggi africani, la categoria fuori concorso ( di cui alcuni italiani), passando per i documentari fino ad arrivare ai film in lizza come miglior film.
Quest’anno, il festival lancia la tematica sul razzismo, aprendo altre due sezioni su: “Africa nel pallone” per prepararci ai prossimi mondiali di calcio, quest’anno di casa proprio in Sudafrica, e la sezione “Forget Africa”.
Una settimana ricca di eventi  da sfruttare perché, conoscendo meglio gli altri, approfondiamo la conoscenza di noi stessi.  Assolutamente più importante di sapere la  griffe del vestito delle star hollywoodiane agli Oscar.
La serata inaugurale lancia in anteprima nazionale il film candidato a sei premi oscar “Precious”, del regista afro-americano Lee Daniels.
E a vedere il tutto esaurito appeso fuori dall’entrata  e la fila di gente che ancora aspettava ed insisteva per racimolare qualche posto, il festival senza paiettes ha abbagliato, comunque, già tutti quanti.

Roberta Costantini