I guardiani del destino

25/06/2011

di George Nolfi
con: Matt Damon, Emily Blunt, Daniel Dae Kim, John Slattery, Terence Stamp, Anthony Mackie, Michael Kelly

David Norris è il giovane candidato alla carica di senatore dello stato di New York, in vantaggio sul suo avversario, soprattutto grazie alla sua età e alla sua spiccata capacità oratoria. Purtroppo però una foto che lo rappresenta in una posa un po’ troppo goliardica, viene pubblicata dalla stampa qualche giorno prima delle elezioni e Norris non verrà eletto. Prima del suo discorso di chiusura della campagna elettorale incontra per caso Elise, una giovane e promettente ballerina. Un bacio intenso e veloce, restituisce a David la voglia di andare avanti anche dopo la sconfitta elettorale. Il loro amore però non è scritto nel destino, non è scritto sul libro del “Presidente” che invia i Guardiani del destino per intervenire e deviare la loro storia verso un disegno più alto. David però è deciso e non vuole arrendersi.
George Nolfi dirige un buon thriller romantico, adattamento del romanzo “Squadra riparazioni” di Philip K. Dick, interpretato da Matt Damon ed Emily Blunt, perfetti nei loro ruoli. Una trama avvincente che mantiene viva l’attenzione dello spettatore, una storia d’amore per certi versi classica, ma che si muove all’interno di un universo parallelo, mai smielata e molto appassionante. Una pellicola che risulta essere un insieme di generi, dalla commedia, alla love story, passando per la fantascienza ed il thriller; passaggi che avvengono comunque con grande abilità senza sembrare invadenti o esagerati.
Il risultato è un buon esordio alla regia per George Nolfi, già sceneggiatore di Ocean’s Twelve (2004), The Sentinel (2006) e The Bourne Ultimatum (2008).

Voto: 6,5

Silvia Preziosi