Les MisÚrables

09/01/2013

di Tom Hooper
con: Hugh Jackman, Russell Crowe, Anna Hathaway, Amanda Seyfried, Eddie Redmayne, Helena Bonham Carter, Sacha Baron Cohen, Aaron Tveit, Samantha Barks, Isabelle Allen, Daniel Huttlestone

 

Diretto dal regista de Il discorso del Re, Tom Hooper, Les Miserables è lo straordinario adattamento cinematografico del capolavoro di Victor Hugo; una storia vecchia di 150 anni che continua ad avere un sensazionale successo teatrale in tutto il mondo. Ed è proprio sul celebre musical di Claude-Michel Schönberg e Alain Boublil (che hanno lavorato anche alla sceneggiatura del film firmata da William Nicholson) che Hooper ha lavorato, realizzando così una vera e propria opera cinematografica di due ore e mezza che scorrono piacevolmente. 
Il cast è eccellente, a partire da Hugh Jackman nel ruolo del protagonista Jean Valjean, l'ex prigioniero che cerca di rifarsi una vita in una Francia degli inizi '800 che si prepara alla Rivoluzione. Accanto a lui altrettanto eccezionali le interpretazioni di Russell Crowe nei panni del poliziotto Javert, di una fantastica Anne Hathaway in quelli di Fantine e poi ancora di Eddie Redmayne (Marius), Amanda Seyfried (Cosette), Samantha Barks (Eponine), Sacha Baron Cohen (Thénardier), Helena Bonham Carter (Madame Thénardier). 

La scenografia è spettacolare, le musiche sono quelle originali dell'opera teatrale e tutti gli attori hanno cantato e interpretato dal vivo ogni canzone, creando così una maggiore intensità e dando ai protagonisti maggiore realismo. Il punto di forza del musical e kolossal è proprio questo: nessun playback e dialoghi rarissimi, cosa che invece nei musical cinematografici non è mai accaduto. Un altro elemento innovativo per il musical sul grande schermo è la regia di Tom Hooper che si concentra dettagliatamente sui suoi personaggi, privilegiando esclusivamente i primi piani e l’uso intensivo della camera a mano, aiutando lo spettatore ad avvicinarsi alle vicende dei protagonisti. Sembra quasi di essere a teatro, con gli attori che spesso rivolgono il loro sguardo in macchina quasi costringendo il pubblico ad ascoltare la loro storia, parlandogli direttamente e rendendolo così parte di quello che sta vedendo e ascoltando. Allo stesso modo lo spettatore si gode una splendida sequenza finale liberatoria che rappresenta il compimento di una battaglia che verrà, ma anche la conquista definitiva della libertà di Jean Valjean (e degli altri protagonisti) sulle note di "Do You Hear the People Sing?".
Les Miserablés uscirà in Italia il 31 gennaio in lingua originale con i sottotitoli.

Voto: 8

Silvia Preziosi