Un'estate ai Caraibi

15/06/2009

di Carlo Vanzina
con: Gigi Proietti, Martina Stella, Carlo Buccirosso, Enrico Brignano, Biagio Izzo, Enrico Bertolino, Paolo Conticini, Paolo Ruffini

L’intento è sicuramente lodevole: attirare il pubblico al cinema anche in questa stagione, facendogli così apprezzare tutti gli aspetti positivi della sala cinematografica d’estate in fatto di comodità, possibilità di stare al fresco, lontano dalle zanzare e da rischi di pioggia o vento improvvisi. E, insieme, divertirsi. Che è quanto succede con Un’estate ai Caraibi, il film diretto da Carlo Vanzina in grado di coinvolgere spettatori di un po’ tutte le regioni, che forse si possono identificare (o al contrario dissociarsi) grazie agli accenti dei diversi attori. Tanti e conosciuti da un pubblico differenziato per età e generi soprattutto televisivi. Le varie storie incrociate sono ben amalgamate dalla location unica. E siamo in un posto che mostra tutta la sua bellezza, l’isola di Antigua nei Caraibi, di cui vediamo coste e spiagge da sogno da far venire voglia di raggiungerle.
Grazie all’ambientazione, che richiede abbondanza di bikini, è facile capire che il pubblico maschile viene abbondantemente soddisfatto. Non così quello femminile. Comunque le occasioni per ridere non mancano e sono anche messi in risalto alcuni dei difetti e degli stereotipi italiani.  Qualcuno noterà anche  qualche situazione legata all’attualità, come il sosia di Berlusconi e una battuta sulla necessità di ricorrere a Buffon, che detta da Alena Seredova fa logicamente sorridere. Insomma, il cineombrellone  pare raggiungere il suo scopo ed ecco dunque il voto di incoraggiamento (perché il pubblico non diserti il cinema d’estate).
Nella foto di Marta Spedaletti, vediamo, da sinistra, Paolo Conticini, Jayde Nicole, Paolo Ruffini, Martina Stella. Accanto a loro Un’estate ai Caraibi, il film diretto da Carlo Vanzina, schiera Gigi Proietti, Enrico Brignano, Carlo Buccirosso, Biagio Izzo, Enrico Bertolino, Alena Seredova, Maurizio Mattioli.

Voto: 6,5

Valeria Prina