The American

06/09/2010

di Anton Corbijn
con: George Clooney, Violante Placido, Paolo Bonacelli

Sbarca anche in Italia “The American”, il film con George Clooney girato in Abruzzo. L’ottima interpretazione dell’attore americano, però, non basta a far decollare la pellicola diretta dal fotografo e regista  olandese Anton Corbijn. Infatti, dopo un incipit sui ghiacci svedesi carico di adrenalina e un’incantevole sequenza di splendidi paesaggi abruzzesi, il ritmo si arresta e tutto comincia a girare attorno alla storia del protagonista, pur senza arrivare ad un’indagine introspettiva compiuta del personaggio. 
La storia, liberamente ispirata al romanzo di Martin Booth “A Very Private Gentleman”, ruota attorno alla figura di Jack (George Clooney), un killer professionista che ha deciso di compiere un’ultima missione prima di uscire definitivamente dal giro. Il suo boss, Pavel (Johan Leysen), lo aiuta a rifugiarsi in una piccola cittadina abruzzese, dove finge di essere un fotografo freelance per lavorare indisturbato. E’ qui che comincia un intenso e assiduo confronto con padre Benedetto (Paolo Bonacelli), un uomo col quale riesce a stento a celare le sue radici. Questo perché al prete di campagna basta poco per capire che “l’americano” nasconde qualcosa. Un’altra figura importante per Jack sarà Clara (Violante Placido), una giovane prostituta di cui s’innamora.
Sin dalle prime sequenze in “The American” si gioca molto sui contrasti con lo scopo di ricreare le opposizioni tra “bello e brutto, vita e morte, paradiso e inferno…”, come dichiara lo stesso Anton Corbijn al Los Angeles Time. E ancora: la durezza di lineamenti e di comportamenti di Jack, perfettamente resi da George Clooney, contrastano con la dolcezza e la freschezza di Clara, un’eccezionale Violante Placido; i due, pur sembrando molto diversi, sono legati da una fragilità interiore che li accomuna e che per entrambi nulla ha a che vedere con la professione che fanno.
Nel cast anche il nostro Filippo Timi, nel ruolo di un burbero meccanico, probabilmente figlio di padre Benedetto. 
“The American” è stato girato tra la Svezia e l'Italia. Le riprese nel nostro Paese sono state effettuate nella provincia dell'Aquila (Castel del Monte, Castelvecchio Calvisio, Calascio e Sulmona), tranne alcune scene girate a Roma. Il trailer italiano del film ha contribuito indirettamente ad aiutare l'Abruzzo dopo il devastante terremoto del 6 aprile 2009.

Voto: 6,5

Barbara Maura