L'attesa

08/09/2015

di Piero Messina
con: Juliette Binoche, Lou de Laâge, Giorgio Colangeli, Domenico Diele, Antonio Folletto, Giovanni Anzaldo


“L’attesa”, il primo lungometraggio di Piero Messina, autore di apprezzati cortometraggi e documentari, è il primo film italiano in concorso, ed è un'autentica rivelazione.
È  una rivelazione perché il giovane regista dimostra una potente padronanza del mezzo cinematografico.
Ovviamente non racconterò la storia perché è mio  principio basilare che un film vada visto e non raccontato, dirò soltanto che ci parla di un lutto da elaborare e di un incontro di due donne in una Sicilia lontana anni luce dai soliti stereotipi, in una suggestiva ambientazione ricca di suggestioni. La fotografia è semplicemente folgorante!
Intensa l’interpretazione di Juliette Binoche, Anna, chiusa nel suo dolore ma aperta alla giovane Jeanne, incantata ma confusa, a cui dà vita  la bravissima Lou de Laage
Piero Messina, che è stato anche aiuto regista di Sorrentino, dimostra chiaramente di avere un tocco poetico registico tutto suo in questo debutto alla regia di gran respiro. Da  non perdere.

Voto: 8,5

Ettore Calvello