Ritratti

Non ci resta che piangere: 25 anni senza Troisi

Il dialetto biascicato di Troisi era melodia, un linguaggio masticato, appena accennato, una satira d’altri tempi. Dal teatro delle cantine ai grandi monologhi ha valorizzato il “riso amaro”.  Lasciò un vuoto incolmabile un bagaglio di esperienza comica

Scritto da Michele Di Corato

Pubblicato il 10/06/2019

Saluto a Pietro Coccia

Ciao Pietro e buoni scatti ovunque ti trovi adesso....Mancherai a tutti noi del grande circo del cinema italiano.

Scritto da Ettore Calvello

Pubblicato il 09/06/2019

Ennio Fantastichini, un cattivo dall'anima buona

Quando faceva il ''bastardo'', e lo faceva spesso e volentieri, si capiva che si divertiva come un matto. Amava interpretare personaggi ostici e politicamente scorretti e anche nei ruoli piccoli quando entrava in scena lui il film diventava assolutamente da vedere

Scritto da Ettore Calvello

Pubblicato il 04/12/2018

Correva il 25esimo Compleanno di Ultimo Tango....

Ricordare Bernardo Bertolucci con le sue stesse parole, attraverso l’intervista che ci rilasciò in occasione del 25esimo Compleanno di Ultimo Tango a Parigi, quando Quarto Potere era ancora al suo secondo numero cartaceo. Il nostro omaggio a un Maestro del Cinema che aveva portato a Hollywood il sapore della sua terra

Scritto da Gabriella Aguzzi

Pubblicato il 28/11/2018

Yasujiro Ozu. Scritti sul cinema

Sinora in Italia, e a esser sinceri non solo, poco o nulla si conosceva dell'Ozu critico cinematografico, di quello che egli veramente pensasse sul suo mestiere e sulla Settima Arte più in generale

Scritto da Riccardo Rosati

Pubblicato il 11/03/2018

David Bowie, uno, nessuno, centomila

Celebriamo il trasformismo di uno dei più amati artisti del 900, David Bowie. Musicista, performer, pittore, attore ha saputo prendere spunto dai vari suoni e movimenti attorno a lui e risolverli in un pastiche geniale, di cui egli stesso era la maschera ed icona, in un continuo mutamento di immagine

Scritto da Elena Aguzzi

Pubblicato il 16/01/2016

La precisione dello sguardo: il cinema di Walter Hill (prima parte)

"Faccio film su uomini duri in situazioni pericolose". Così ha sempre spiegato sinteticamente il proprio mondo cinematografico Walter Hill. Roberto Frini lo esamina in un saggio che lo vede in una "terra di mezzo" fra la lezione dei ribelli e il ricordo dei vecchi maestri

Scritto da Roberto Frini

Pubblicato il 23/07/2013

Addio Clarke, volto scientifico della fantascienza

Lo scrittore inglese Arthur C. Clarke, autore del romanzo “2001 Odissea nello spazio” da cui Kubrick ha tratto il film celeberrimo, è morto in Sri Lanka all'età di 91 anni.

Scritto da Elena Aguzzi

Pubblicato il

Vai all'archivio