Recensioni Film

Al Cinema

Gli Incredibili 2

di Brad Bird
con: Animazione

A rendere gli “Incredibili 2” godibile almeno quanto il precedente è la sua capacità di rappresentare questi supereroi formato famiglia non solo nella loro dimensione super, ma anche nella loro ordinaria umanità, offrendo spunti continui per gag comiche divertentissime

Scritto da Davide Benedetto

Pubblicato il 17/09/2018

Al Cinema

Mr. Long

di Sabu
con: Chen Chang, Shô Aoyagi, Yiti Yao, Run-yin Bai, Masashi Arifuku, Tarô Suwa

La meraviglia del film di Sabu, che oscilla tra thriller, commedia e fiaba, sta proprio in quest’alternanza di stili e cambi narrativi, un mix di esplosioni di violenza e sorridente dolcezza, un gangster movie che si tinge di magia

Scritto da Gabriella Aguzzi

Pubblicato il 28/08/2018

Al Cinema

La Ragazza dei Tulipani

di Justin Chadwick
con: Alicia Vikander, Dane DeHaan, Zach Galifianakis, Judy Dench

Mentre la fiorente società mercantile dell'epoca è preda di una furiosa “febbre da tulipani, un pittore arriva a turbare i  desideri e la rassegnazione della giovane sposa di un mercante. Un buon affresco d’epoca preciso e ricco di dettagli, con un plot intrigante e un cast di tutto rispetto, ma a cui manca qualcosa che lo renda “vivo"

Scritto da Davide Benedetto

Pubblicato il 07/09/2018

Al Cinema

La Profezia dell'Armadillo

di Emanuele Scaringi
con: Simone Liberati, Pietro Castellitto, Valerio Aprea, Laura Morante

Dalle vignette al cinema: tutto quel che avremmo sempre voluto sapere del giovane Zero e del suo corruguato (e corrucciato) Armadillo domestico, da Rebibbia al centro di Roma, dall’infanzia alla quasi-maturità, sempre cercando (e non trovando) la sua regola per sopravvivere.

Scritto da Davide Benedetto

Pubblicato il 17/09/2018

Al Cinema

Don't Worry

Superba interpretazione di Joaquin Phoenix nel ruolo del vignettista paraplegico John Callahan. Tuttavia la carica graffiante di Callahan emerge solo a tratti e al film manca quella dose in più di ironia caustica e anticonformista che era proprio il suo contrassegno.

Al Cinema

Mission Impossible - Fallout

Spettacolari acrobazie, tecnologia: anche in questo sesto film la saga dell’agente Ethan Hunt non lascia tregua. Cercare di non cadere però nel solito vortice di ritmo e spericolatezza diventa la vera mission (sempre più impossible) di Tom Cruise


Al Cinema

Hotel Transylvania 3

Che fatica essere Mostri ogni giorno! Ogni tanto c’è bisogno di una vacanza…Mostruosa, magari per scoprire ciò di cui veramente si ha bisogno, e provare a prenderselo…in barba alle proprie, mostruose (ma umanissime) paure.

Al Cinema

Shark – Il primo squalo

L'idea cinematografica di far emergere dalle profondità degli abissi il preistorico megalodonte, gigantesco antenato dello squalo bianco, non è nuova, come non si possono pretendere idee nuove dopo oltre 20 film su squali assassini di tutti i tipi


Al Cinema

La Settima Musa

Regista di inquietudini, Balaguerò attinge dal romanzo del cubano Somoza per un horror dalla trama originale ma anche troppo pretenziosa e contorta. Dove il mito delle Muse è rivisitato in chiave nuova che ne fa figure terrificanti e la poesia è vista come strumento letale

Al Cinema

Skyscraper

Situazioni rocambolesche e acrobatiche per un film che omaggia il filone catastrofico e vede il nostro eroe intrappolato in un inferno di cristallo scalare un grattacielo in fiamme ad altezze vertiginose per salvare la propria famiglia, combattendo fuoco e terroristi con la forza dei suoi muscoli


Al Cinema

Giochi di Potere

La prima regola in democrazia è che la verità non deve basarsi sui fatti, ma sul consenso generale" ... Un film che racconta i veri scopi dei programmi umanitari nei paesi del medio oriente e gli interessi dei ricchi paesi occidentali e delle potenti lobby umanitarie ed economico-finanziarie

Al Cinema

La prima notte del giudizio

Se il primo film della serie si può catalogare come “fortunato”, per aver pescato dal mare delle teorie scientifiche ottocentesche qualche barlume di originalità, non si può dire del secondo che vede, in maniera del tutto scontata, la riproposizione dello stesso canovaccio modificato ad uso e consumo del fabbisogno narrativo


Vai all'archivio