Ora o Mai Più: Alessandro Canino uno dei concorrenti del nuovo programma condotto da Amadeus

19/06/2018

Da concorrente del Festival di Sanremo a concorrente di Ora o Mai Più, chi è oggi Alessandro Canino rispetto al ragazzo che cantava sul palco dell’Ariston Brutta?

Ciao Fabio ti rispondo subito dicendoti che adesso sicuramente Alessandro è un uomo maturo grazie a tutta l’esperienza che ha acquisito sui vari palchi non solo in italiani ma di tutto il mondo. Oggi sono qui per imparare ancora qualcosa di nuovo. Ho  dei compagni meravigliosi che portano le loro esperienze e così tutti ci scambiamo i nostri vissuti. Abbiamo anche otto maestri d’eccezione che ci danno e ci indicano nuovi scenari e nuovi modi per fare musica. Io il mio percorso già credo di averlo ben chiaro, infatti stiamo lavorando al nuovo lavoro discografico da diverso tempo, per cui siamo arrivati pronti a questo evento. Però per come dico sempre nella vita non si smette mai di imparare, per cui rimettersi in gioco in questo modo è giusto e peraltro lo trovo un modo interessante per fare arrivare agli amici a casa e al pubblico quello che sarà il nuovo percorso.

Il tuo coach in questo programma è Loredana Bertè che rispetto al tuo standard musicale si diversifica molto, pensi che grazie alla sua influenza musicale emergerà una nuova immagine di Alessandro Canino?

La forza di Loredana sicuramente riuscirà a farmi avere un valore aggiunto; nelle prossime puntate ci saranno delle belle sfide da affrontare perché i suoi brani sono dei brani incredibili e di un enorme successo; chiaramente essendo interpretati da una donna vanno riadattati alla mia voce maschile e questo non è facile; mi sto adattando molto a questa nuova situazione e a lei, che sicuramente mi farà raggiungere un nuovo step molto interessante e stimolante.

Se oggi dovessi scegliere una canzone del repertorio italiano quale volessi fosse tua?

È una domandona questa. Guarda io ne ho tantissime e diciamo che quelle che sto interpretando durante questo percorso sono solo alcune di quelle che sicuramente preferisco.  Mi risulta comunque davvero difficile dirtene una fra tutte, ce ne sono davvero molte e peraltro l’una diversa dall’altra.

Nelle tue canzoni hai dei punti di riferimento ai quali ti ispiri?

Solitamente quando scrivo e scriviamo le mie canzoni i riferimenti sono sempre alla vita quotidiana o alla vita vissuta direttamente da me o da persone molto vicino a me. Cerco sempre di raccontare la verità, quella che mi riguarda in prima persona; ecco perché cerco sempre di essere molto sincero; quando canto devo crederci fortemente a quello che dico e quindi solitamente i miei brani non sono frutto di fantasia ma raccontano qualcosa che è accaduta realmente.

Dopo questa esperienza quali saranno i tuoi progetti per il futuro?

Finito questo programma uscirà il mio nuovo singolo apripista del prossimo disco; il brano ci porterà a fare un po’ di promozione quest’estate in tutta Italia per poi arrivare verso settembre e ottobre a farci decidere se pubblicare un altro singolo o farci uscire con il nuovo progetto discografico. Oggi si usa molto scoprire le cose piano piano e quindi vedremo un po’ se farlo uscire o rinviarlo ancora. Noi siamo pronti, stiamo lavorando all’album da diverso tempo per cui ci si trova pronti a qualsiasi evento. Intanto lavoriamo bene su questo nuovo percorso. Il pezzo sarà una bella sorpresa perché è una canzone molto moderna, molto attuale e non ti nascondo che sono molto curioso di vedere l’effetto che farà sulle persone .

Adesso ti lascio facendoti chiudere questa breve intervista con la classica domanda: Chi vincerà “Ora o Mai Più”?

Ti saluto affermandoti che essendo già noi tutti dentro questo programma siamo un po’ vincitori; tutti noi abbiamo fatto squadra, siamo molto uniti l’uno con l’altro, ci sosteniamo, per cui a noi in realtà non interessa chi vincerà. Ovviamente essendo questo programma impostato come una gara ci sarà per forza un vincitore. Comunque chiunque uscirà di là avrà un suo percorso e credo che sarà quello che poi ci porterà tutti a dei risulti chi più chi meno. Il vincitore sarà chi riuscirà ad uscirne meglio e a portare avanti il suo progetto discografico.

Fabio Romeo