Seguici su

Rubriche

Galleria Fotografica

Team

Gabriella Aguzzi Capo Redattore

Ultimi 10 Articoli

Link utili

Un aperitivo di classe da Carlo e Camilla in Segheria

22/08/2019

Il Locale

Cominciamo dal nome. Carlo e Camilla, un dichiarato omaggio al Principe d’Inghilterra e consorte. Ma non siamo in Inghilterra bensì a Milano, a due passi dal Naviglio Pavese, in una di quelle aeree che vedono la trasformazione di tanti ex capannoni industriali in locali di design. Ed è così anche per questo elegante ristorante nato dall’incontro tra Tanja Solci, art director e curatrice di mostre, lo chef stellato Carlo Cracco e Nicola Fanti. Tanja Solci ha trasformato la storica segheria dei nonni, una fabbrica del 1929 (ed ecco la seconda parte del nome), in un ristorante che ospita mostre e che è sua volta un’opera di design: lampadari di cristallo ed eleganti arredi con lunghi tavoli in legno e porcellane di Richard Ginori si inseriscono perfettamente ed armoniosamente nell’architettura industriale, dove ancora si vedono gli antichi macchinari, in un’atmosfera teatrale.
Cucina creativa, la cui guida è stata affidata da Cracco al giovane chef napoletano Luca Pedata, combina tradizione e innovazione e riecheggia anche nel bar dove vengono serviti eleganti ed elaborati stuzzichini e dove l’eccezionale drinklist trae ispirazione dagli elementi della cucina liquida.

I Drink

Un aperitivo negli eleganti spazi interni o un dopocena nel cortile sotto le stelle sono il modo migliore per iniziare o concludere una serata, in queste limpide sere di fine estate per chi è ancora in città o vi ha fatto ritorno dopo il Ferragosto. Ma la drinklist si rinnova stagionalmente e nuove sorprese aspettano nei mesi futuri. Non resta che affidarsi alla fantasia del bartender Nicola Romiti per gustare cocktail estrosi e sorprendenti. Dalla curiosità per gli ingredienti e la miscela con tecniche di cottura provenienti dall’alta cucina alla gioia per gli occhi e infine per il palato.
Ecco alcuni esempi: Rest on Jafna Beach (Gin, Chartreuse gialla, verjuice di sedano, arancia e germogli di piselli, honey mix, gelato al mangostano e timo: fresco, estivo, piacevolissimo), Maya Temple Sunset (Mezcal, birra mango speziato, miele d’agave, lime canditi), Haiku sul Milano Torino (Campari infuso alle foglie di lime kaffir, Vermouth rosso, vino rosso, lamponi e assenzio, vaporizzata di Noilly Prat, polvere di lamponi: una vera gradazione di sapori), My Dad Martinez (Old Tom Gin al pompelmo bruciato, Vermouth rosso, maraschino, bitter di Camilla: per chi ama il gusto più classico), Yard Time (Vodka alla crostatina d’arancia, liquore al caffè homemade, meringa al caffè, aria di caffè, cioccolato bianco e mandorle: perfetto per un dopocena), e il fiore all’occhiello, Camilla torna a casa (Vodka, torta di carote allo yuzu, estratto di carote, foam di noci e mandorle, meringa bruciata: magnifico!).
Il Cocktail Bar è aperto dalle 18.30 alle 2.00

Un Film
E se vogliamo completare la serata con un film? Per restare in tema di Reali Inglesi consigliamo alcuni film sulla Royal Family, dai più noti e baciati dagli Oscar The Queen di Stephen Frears (2007) con la meravigliosa Helen Mirren nel ruolo di Elisabetta e Il Discorso del Re di Tom Hooper (2010) con Colin Firth nel ruolo di Giorgio VI, a un paio di film curiosi: Una Notte con la Regina (A Royal Night Out, 2015) di Julian Jarrold che trasforma un episodio di gioventù di Elisabetta e Margareth in una deliziosa commedia degli equivoci in un clima da “Vacanze Romane” e Victoria e Abdul (2017) sempre di Stephen Frears che racconta il legame tra la Regina Vittoria e il suo segretario indiano, con una straordinaria Judi Dench e in magico equilibrio tra ironia e malinconia.

Carlo e Camilla in Segheria
Via G. Meda 24, Milano

Gabriella Aguzzi