Speciali

Speciale Visconti

Il Gattopardo e Morte a Venezia

I film di Luchino Visconti spesso sono tratti da materiale narrativo preesistente. Si va dalla versione calligrafica de Lo Straniero a quella libera di Senso; dalla storia seguita fedelmente, ma mutata nell’ambientazione, di Le notti bianche, a quella rispettata nell’ambiente e nell’atmosfera, ma mutata nella trama, di Rocco e i suoi fratelli; e anche quando la sceneggiatura è originale, le fonti letterarie sono comunque evidenti...

Scritto da Elena Aguzzi

Pubblicato il 16/05/2008

Speciale Kim Ki-duk

Il Soffio di Kim Ki-duk

Nel nostro Speciale dedicato al regista coreano parliamo di un film, Soffio, dalla bellezza rarefatta e della nostalgia per il calore e l'originalità dei suoi primi film, precedenti la fama internazionale, che non temevano di rappresentare silenzi lunghissimi e situazioni terribili

Scritto da Anna Maria Pelella

Pubblicato il 14/12/2020

Speciale Kim Ki-duk

Arirang

Per ricordare Kim Ki-duk e la sua Poesia, pubblichiamo uno Speciale dedicato al Regista con le recensioni di alcuni suoi film simbolo. Arirang, appartiene a un genere più letterario che cinematografico. Quello del diario intimo, della confessione anche impudica, a cui non sono estranee le nobili arti della recriminazione e dell’invettiva.

Scritto da Nicola Picchi

Pubblicato il 22/03/2012

Speciale Kim Ki-duk

Moebius

Una famiglia vede la propria distruzione a partire dalla violenta reazione della madre ai tradimenti del padre. Ma alla fine sarà il figlio a pagare il prezzo più alto. Abbandonata la cifra stilistica e con essa l’inutile zavorra del linguaggio parlato, Kim esplora qui i limiti del dramma familiare proprio al confine con la commedia nera. Presentato a Venezia

Scritto da Anna Maria Pelella

Pubblicato il 06/09/2013

Speciale Visconti

Visconti, l'ultimo dei gattopardi

Come il grande regista seppe cantare la decadenza di un mondo aristocratico e colto che sentiva morente. A quarant'anni dalla scomparsa, il nostro Speciale dedicato a Luchino Visconti

Speciale Kim Ki-duk

Beautiful

Continua la passione di Kim Ki-duk per il lato oscuro dell'universo femminile. In questo caso autore del soggetto e produttore, Kim Ki-duk ci offre una generosa visuale sulle sue ossessioni al femminile e affida la regia all’allievo Juhn Jaihong


Speciale Visconti

Neorealismo e tragedia

Anche nel periodo neorealista Visconti rivela la sua inclinazione al melodramma facendo eplodere le passioni più violente e filtrando la matrice letteraria a cui si ispira con il proprio clima.

Speciale Visconti

Il film simbolo: la caduta degli dei

Uno dei più straordinari capolavori del Maestro, tetra summa delle tragedie shakespeariane, una lotta fratricida nella Germania nazista, un nido di vipere sull’orlo della fine.


Speciale Pasolini

Pittura e letteratura in Pasolini

Le influenze pittoriche nell'arte di Pasolini e la sua creazione letteraria

Speciale Pasolini

Il cinema di Pasolini

Un excursus sulla cinematografia di Pier Paolo Pasolini, a 40 anni dalla morte


Speciale Visconti

Vademecum per una filmografia essenziale

Grande regista teatrale e cinematografico, non ha potuto lasciare nulla che noi oggi possiamo rivedere nel primo campo, ma nel secondo vi sono 14 lungometraggi, 3 episodi e 3 documentari che restano a imperitura memoria. Vediamoli insieme.

Speciale Visconti

Quando Visconti sognava Proust

Cento anni fa veniva pubblicato "Dalla parte di Swann", il  romanzo che avrebbe costituito la prima parte dell'opera di Marcel Proust, "La ricerca del tempo perduto". Riproponiamo un pezzo del nostro "Speciale Visconti" in cui analizziamo il legame artistico-culturale tra i due maestri.


Vai all'archivio