Les Mans 66 La Grande Sfida

14/11/2019

di James Mangold
con: Matt Damon, Christian Bale, Jon Bernthal, Caitriona Balfe, Tracy Letts. Josh Lucas, Noah Jupe, Remo Girone

La sfida è quella Ford vs Ferrari, come si recita nel titolo originale, la sfida è quella del visionario Shelby, ex pilota, di costruire un’auto che rivoluzioni le leggi della fisica e batta in velocità i rivali italiani, la sfida è, soprattutto, quella del talento contro le leggi della grande industria e del marketing. Uomo d’intuito e d’ingegno, Shelby punta tutto su un vero campione, un cavallo di razza come Ken Miles che, come ogni genio, è anche sregolatezza e, indisciplinato ed impulsivo, non piace come immagine all’etichetta Ford.
Il film di James Mangold ripercorre un pezzo di storia dell’automobilismo e rende omaggio ad un campione autentico a cui non piace essere imbrigliato né piegare la testa ai giochetti di potere, perché è sulla pista che si fa la grande corsa e non a tavolino. Il tutto raccontato con ritmo adrenalico e quella tensione che i film sulle corse sanno dare più delle corse stesse (vedi Rush di Ron Howard) perché riportano l’emozione e i sentimenti di chi combatte, trionfa o perde. Ed è una storia d’amicizia tra due talenti - Shelby, contro tutti, crede nel suo collaudatore e pilota - portata in scena da attori di grande calibro. Christian Bale è sempre una certezza e qui ancora una volta giganteggia dando un’interpretazione superba. Per contro Matt Damon resta impeccabilmente tra le righe, misurato e sommesso, in un gioco d’alchimia tra i due protagonisti. Fatevi un regalo, vedetelo in lingua originale, per gustare al meglio la prova degli interpreti ma anche il contrasto con i dialoghi italiani, con Remo Girone nel ruolo di Enzo Ferrari.
Grande spettacolo, con la tragedia che esce anche quella sommessa e quasi fuori campo.

Voto: 8

Gabriella Aguzzi