Tutti a bordo

07/10/2022

di Luca Miniero
con: Stefano Fresi, Giovanni Storti, Carlo Buccirosso, Giulia Michelini

Il nuovo lavoro di Luca Miniero è dichiaratamente un film per famiglie, destinato ai più piccoli, che si lascia vedere con simpatia per  sequenze decisamente divertenti.

Remake di un film francese, è un road-movie ferroviario con protagonisti Stefano Fresi e Giovanni Storti in forma smagliante; sono rispettivamente figlio e padre in un rapporto alquanto conflittuale, che, partendo da Torino, dovrebbero accompagnare per un campus estivo in Sicilia  un gruppo di  bambini abbastanza irrequieti e vivaci ma il viaggio in treno si complicherà a causa di eventi tanto catastrofici quanto comici. 

Luca Miniero, con il contributo degli ottimi sceneggiatori Laura Prando e Michele Abatantuono, confeziona una commedia senza tante pretese che diverte con eleganza ed intelligenza. 

Non mancano citazioni da film come “Mamma ho perso l’aereo” e ‘Un biglietto in due” secondo i canoni e gli stilemi della Commedia all’italiana aggiornata ai gusti ed ai ritmi d’oggi.

Accanto a Stefano Fresi e Giovanni Storti ci sono un grande Carlo Buccirosso, mefistofelico capotreno, una sempre bella e brava Giulia Michelini ed i gustosi camei di Elena Cotta, Massimo Ceccherini e Gigio Alberti.

Un piccolo film sorridente che in questi tempi un po' grigi è una carezza al cuore e questo  è già un buon risultato  per cercare di portare anche i giovanissimi in sala; ben vengano le piattaforme ma la Sala è assolutamente vitale per il nostro cinema e non solo. 


Voto: 7

Ettore Calvello